Riempitrici isobariche per prodotti gassati e piatti, con velocità di imbottigliamento da 3.000 fino a 80.000 bph.


Disponibile in 3 diverse versioni: vetro/alluminio, PET, lattine.

SARA è una famiglia di riempitrici isobariche versatili in grado di riempire sia prodotti gassati che piatti con velocità di imbottigliamento da 3.000 fino a 80.000 bph.

La riempitrice isobarica SARA è disponibile in 3 diverse versioni: vetro/alluminio, PET, lattine.
SARA è anche in versione Kombi PG per trattare sia contenitori in vetro che PET. Disponibile in versione singola o doppia pre-evacuazione.

Caratteristica peculiare di queste riempitrici è la valvola di riempimento ELP (elettro-pneumatica) che consente di passare da un formato contenitore (o tipo di prodotto) in tempi molto ridotti (contenitori con lo stesso collo) semplicemente richiamando la ricetta del formato contenitore (o prodotto) dal pannello operatore.

Anche il livello del prodotto all’interno del contenitore viene regolato dal pannello operatore. SARA può essere accoppiata in unico monoblocco con:

  • Sciacquatrici rotative ad acqua fredda o calda (semplice o doppio trattamento) oppure semplici soffiatrici ad aria filtrata o sterile.
  • Tappatori per tappo a vite in alluminio, tappi corona, tappi in plastica a vite e/o pressione.

La riempitrice isobarica SARA può essere fornita anche in versione ULTRACLEAN per trattare prodotti particolarmente sensibili e/o in condizioni ambientali particolarmente difficili.

GLASS/ALUMINIUM

Macchine riempitrice per bottiglie in vetro, PET, alluminio e lattine - CORFILL
Scopri di più

Valvola di riempimento elettropneumatica (ELP)

Valvola di riempimento elettropneumatica (ELP)

Il “fiore all’occhiello” di Corfill è questa valvola brevettata, di ultima generazione, in grado di riempire prodotti gassati e non (vino, birra, bibite, acqua). La caratteristica principale è la regolazione automatica del livello del prodotto in bottiglia, senza dover intervenire manualmente sulla valvola stessa. L’accuratezza dei livelli in bottiglia e del controllo delle pressioni di riempimento, consentono una drastica riduzione degli sprechi di prodotto e dei gas inerti, caratteristiche particolarmente
apprezzabili dai produttori di birra e vino spumante.

sistema brevettato